Nata a Teramo nel 1971, eccelle particolarmente nel repertorio belcantistico e nella musica barocca. Ha studiato flauto traverso con Livio Libbi al CEDEM di Teramo e canto, dapprima con il maestro di coro Ennio Vetuschi e in seguito con Carmela Remigio. Si é perfezionata con Leone Magiera, Pianista accompagnatore e Direttore d'orchestra preferito di Pavarotti, Claudio Desderi, Biancamaria Casoni, Barbara Demaio ed Enzo Dara.

Nel maggio 1994 é vincitrice del 3° premio al Concorso Lirico Internazionale "Angelica Catalani" di Ostra (AN) e nel 1998 del premio speciale "Lidia Proietti" per le "Giovani promesse della Lirica in Italia", finalista al Concorso Lirico Internazionale "Cascinalirica '98" (Pisa). Nel luglio 2000 consegue il Titolo europeo di specializzazione musicale nella formazione globale del Cantante d'Opera presso l'Accademia di canto Verdi della Fondazione Toscanini di Parma.

Ha conseguito il diploma di Canto lirico presso il Conservatorio di Pescara "L. D'Annunzio" (2002) e la Laurea in Discipline Musicali in Musica da Camera con particolare attenzione al periodo Barocco con il M. Francesco Baccini presso l'Istituto di Alta Formazione Artistica e Musicale "Gaetano Braga" di Teramo con la tesi "Il Silenzio nella Musica" (2006).

Nel 2001 ha iniziato la sua carriera come cantante e strumentista con i Maestri Massimo De Bernart Antonello Allemandi, Alessandro Pinzauti, l'organista Francesco Tasini, i registi Alberto Macchi, Simona Marchini, Pierpaolo Pacini e molti altri. Ha lavorato per l'Accademia Chigiana di Siena, Teatro Grande di Brescia, Teatro Verdi di Pisa, Accademia Lirica Mantovana, Fondazione Toscanini di Parma, Teatro Sociale di Rovigo, Teatro Magnani di Fidenza, Teatro Verdi di Busseto, Teatro Alighieri di Ravenna, in particolare nelle produzioni di "Le Nozze di Figaro" (Marcellina), "La Cenerentola" (Clorinda) e "Don Carlo" (Voce dal Cielo), Teatro Guardassoni di Bologna, Teatro Goldoni di Livorno, Teatro del Giglio di Lucca, Teatro dei Rinnovati di Siena, Teatro Comunale di Todi, Teatro Marrucino di Chieti, Teatro Rossetti di Vasto, Teatro Comunale di L'Aquila, Teatro Flavio di Rieti, Teatro delle Emozioni di Roma. Ha cantato in veste concertistica in innumerevoli chiese e auditori in Italia e all'estero (Polonia e Inghilterra), spaziando dal repertorio operistico alla musica sacra e a quella vocale da camera.

A Roma ha cantato in spazi prestigiosi quali Chiesa di Sant'Andrea al Quirinale, Chiesa di Santa Maria in Vallicella, Basilica di Santa Maria in Aracoeli, Basilica di Santa Maria sopra Minerva, Auditorium Università La Sapienza, Sala Paolina di Castel Sant'Angelo. Nel 2000 ha fondato l'Ensemble Musicale "La Compagnia di Orfeo", di cui assume la direzione artistica oltre a collaborarvi in veste di cantante e strumentista (flauti dolci e flauto traverso).

Nell'ottobre 2005 é vincitrice unica, per la categoria femminile, del IV Concorso Internazionale di Musica Sacra di Roma. Nel giugno 2007 viene insignita del "Diploma d'Onore" al Torneo Internazionale TIM di Roma. Membro onorario dell'Accademia Europea di Roma, nel 2010 é fondatrice della Società per la promozione delle Arti in Italia e all'estero "Arteconvivio Italia", in sinergia con la pittrice Anna Dell'Agata, il regista Alberto Macchi, il Flautista Tito Ciccarese e il Maestro Mattia Peli con il quale costituisce duo Soprano - Pianoforte dal marzo 2011. Nel 2012 ha fondato il primo Concorso mondiale online "Belcanto Italiano".

E' una delle più celebri insegnanti di Tecnica Vocale in Italia. Molto richiesta in particolare come "ricostruzionista della voce", ha insegnato regolarmente dal 2012 ad oggi a decine di allievi sempre in aumento, sia principianti che professionisti (provenienti da Italia, Inghilterra, Stati Uniti, Messico, Colombia, Russia, Georgia, Polonia, Croazia, Cipro, Lettonia, Kazakistan, Taiwan, Singapore) puntando alla rieducazione di errata impostazione vocale, attraverso l'insegnamento tecnico della Scuola di Belcanto Italiano che prevede principalmente: corretta respirazione diaframmatico-intercostale, uso dei risuonatori della "maschera", il "giro vocale", libertà della laringe, rilassamento della gola, risoluzione dei "passaggi" di registro, gestione dei registri "di petto", "misto", "di testa" e sovracuti, dominio dei "filati" e delle "mezze voci", tecnica della coloratura per tutte le voci.

Come Docente ha tenuto due seminari di studio per gli allievi del Conservatorio di Tarnow (Polonia)

Dal 2012 è insegnante di Tecnica Vocale e Interpretazione di "International Music Lessons"

Dal 2013 è docente di "Belcanto Italiano Masterclasses" e della "Belcanto Italiano Academy" (Roma, Lecce, Ravenna, Varsavia)

Dal 2014 è docente per la Fondazione Mercadante all'interno del Corso da lei ideato, "Belcanto Italiano Voice Clinic, una cura di bellezza per la voce"
Dal 2015 è docente presso il "Centro Internazionale di Studi per il Belcanto Italiano Beniamino e Rina Gigli" di Recanati